IL GRANDE VIAGGIO DI EKY E CHICO

LA CONSAPEVOLEZZA DI AVER FATTO LA COSA GIUSTA

Non vogliamo fare della morale né schierarci dalla parte di nessuna filosofia di pensiero.

Come tutti coloro che decidono di convolare a nozze, volevamo coronare il sogno di realizzare un viaggio di nozze epico.

Quel viaggio che lascia un segno nella vita.

Sapendo che sarebbe stato molto difficile realizzarlo in altri periodi, abbiamo deciso di cogliere l’occasione del viaggio di nozze per esaudire un sogno di entrambi: IL MADAGASCAR!

Un amico in comune, che conosceva la meta dei nostri sogni, ci ha messo in contatto con Massimo, che opera come tour operator (e non solo) proprio in Madagascar.

All’inizio con Massimo ci siamo concentrati sugli aspetti tecnici e logistici del viaggio, ma poi abbiamo scoperto una cosa che ha fatto la differenza.

Ci ha raccontato la sua storia, il motivo per cui ha fondato un tour operator e come il Madagascar ha cambiato la sua vita.

Ci ha parlato di Aid4Mada, la onlus di cui fa parte da 3 anni e che, pensa un po’, ha conosciuto durante il suo viaggio di nozze in Madagascar!

Un’associazione di volontari che opera dal 2015 a Tulear, la città più povera di tutto il Paese, per portare istruzione, cibo, acqua potabile e una speranza agli ultimi.

Quando si parte per un viaggio di solito si sognano spiagge immacolate, mari cristallini e cibi esotici in paesaggi mozzafiato. Non sempre ci si rende conto dei bisogni e delle difficoltà di chi vive nei luoghi che si visitano, appena fuori dai resort di lusso.

Per noi è normale aprire un rubinetto per bere, lavarci, cucinare.

Pensa a chi l’acqua, per noi così accessibile, deve andarla a prendere  a chilometri di distanza da casa sua, camminando sotto il sole cocente per ore. Acqua che tra l’altro, molto spesso, non è potabile e deve essere bollita prima di poterla bere.

Solo l’idea ci imbarazza.

Non ci rendiamo conto della fortuna che abbiamo nelle nostre vite quotidiane.

Anche Massimo è rimasto colpito da queste cose durante il suo primo viaggio in Madagascar e questo lo ha spinto a fare qualcosa di concreto per aiutare i più poveri. A unirsi a un gruppo di volontari, persone comuni come noi, come te, che hanno deciso di dedicare le loro vite per cambiare quelle di tante persone in Madagascar. Dei bambini che possono frequentare la scuola gestita da Aid4Mada grazie a chi li sostiene a distanza dall’Italia. Delle donne che possono lavorare nella serra costruita dentro la scuola. Delle migliaia di persone che oggi possono bere acqua potabile gratuita e illimitata grazie a chi ha donato il pozzo costruito nel loro villaggio.

Insomma, come direbbe Massimo, se pensiamo queste cose è perché il Madagascar ci ha già scelto e siamo sicuri che questo viaggio cambierà le nostre vite, come è successo per lui.

Con il desiderio sempre più impellente di essere laggiù, concludiamo questo nostro messaggio con le stesse parole con cui l’abbiamo iniziato:

SIAMO CONSAPEVOLI DI AVER FATTO LA COSA GIUSTA E CERTI CHE QUANDO ARRIVEREMO IN MADAGASCAR LO CAPIREMO ANCORA MEGLIO

Grazie per aver condiviso con noi l’inizio di questo GRANDE VIAGGIO.

EKY E CHICO

BPER BANCA
IBAN: IT18U0538711800000003186165
INTESTATO A: MADAPROJECTS SRLS
CAUSALE: VIAGGIO NAMATOURS ERIKA & CHICCO

ENTRA NELLA COMMUNITY

Unisciti ai nostri viaggiatori e vieni a scoprire l’altro Madagascar!

Riceverai subito il link per scaricare GRATUITAMENTE il libro “LA FINE DELLA TERRA” di Massimo Lazzari.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi