A SUD DEL CONFINE

La ricchezza e la diversità

  • A partire da

€ 1.470

(quota a persona per un gruppo di 4 pax)

  • 15 giorni

Fatti ispirare dalla nostra proposta di tour e contattaci per costruire insieme il Tuo Viaggio

A SUD DEL CONFINE mappa - Namatours viaggi solidali Madagascar

La costa Sud del Madagascar è una delle aree meno visitate, e al tempo stesso più suggestive, di tutto il Madagascar.

Qui nel Settecento trovavano rifugio pirati e contrabbandieri, e oggi è la patria dei “Vezo”, i pescatori che vivono tranquilli seguendo i ritmi del sole e delle stagioni.

Sono pochi i viaggiatori che decidono di percorrere questo avventuroso e difficile percorso, ma ne vengono ampiamente ripagati. Le infinite spiagge bianche, i colori incredibili del mare, la meraviglia della Grande Barriera Corallina, le megattere che attraversano il Canale del Mozambico, i villaggi dei pescatori che sembrano usciti da un altro tempo e un altro luogo.

Queste sono solo alcune delle cose che ti aspettano quaggiù, a Sud del confine.

  • Alloggio in Hotel menzionati in programma o similari
  • Trattamento in mezza pensione
  • Noleggio auto 4×4 con autista
  • Benzina per l’intero circuito
  • Transfert da e per aeroporti
  • Transfert da e per porto
  • Transfert motoscafo veloce
  • Escursione a Nosy Ve e Nosy Satrana ad Anakao
  • Tasse di soggiorno e vignette turistiche
  • Ticket per i parchi e vari siti turistici
  • Guide certificate Madagascar National Park (MNP) per le visite ai parchi
  • Quota solidale Aid4Mada*
  • APP NamaTours, per iOS e Android, con area dedicata e tutte le informazioni del viaggio
  • Copia omaggio di “La Fine della Terra” di Massimo Lazzari
  • Voli internazionali/tasse aeroportuali/visti di entrata ed assicurazioni di viaggio
  • Volo Nazionale Air Tsaradia
  • Le prestazioni non menzionate nel programma
  • Attività ed escursioni ad Anakao opzionali
  • Visite ai siti turistici ad Antananarivo
  • Le mance e le spese personali
  • Pranzi
  • Bibite fuori e durante i pasti
  • ASSICURAZIONE MEDICO/BAGAGLIO/PERSONALE
  • tutto quanto non espressamente indicato alla “quota include”

Solo chi viaggia con Namatours crea un impatto concreto sul miglioramento delle condizioni di vita della popolazione del Madagascar.

Namatours versa per ogni viaggiatore una quota solidale ad Aid4Mada ONLUS (www.aid4mada.org), che viene utilizzata per coprire 3 mesi di sostegno scolastico, sanitario e alimentare per uno dei bambini della scuola EPP Tanambao-Morafeno di Tulear.

Al momento della conferma del viaggio ogni viaggiatore riceverà la scheda del bambino per cui è stata avviato il sostegno e le credenziali per accedere alla relativa area riservata sul sito di Aid4Mada. Durante il viaggio, se è prevista una tappa a Tulear, il viaggiatore potrà incontrare il bambino sostenuto e la sua famiglia.

Al termine dei 3 mesi coperti dalla quota versata da Namatours, sarà facoltà del viaggiatore decidere se proseguire a proprie spese il sostegno scolastico del bambino, senza che questo generi alcun impegno per il viaggiatore stesso nei confronti dell’associazione.

Aid4Mada ONLUS

Aid4Mada ONLUS dal 2015 sviluppa e realizza, a Tulear, progetti di cooperazione internazionale legati all’istruzione, sanità e costruzione di pozzi d’acqua a favore delle popolazioni più povere del Madagascar.

DURATA

Il viaggio comprende 15 giorni.

TIPOLOGIA

Tour selvaggio e incontaminato.

BAMBINI

Tour adatto a Bambini.

DIFFICOLTÀ

Tour non adatto a chi sopporta male la pista.

QUANDO

Preferibilmente da Maggio a Dicembre.

Qui inizia la tua Avventura, da Antananarivo, la caotica capitale del Madagascar. Il primo impatto sarà brusco, ma non ti preoccupare, al tuo arrivo all’aeroporto di IVATO ti accoglieremo e ti porteremo all’hotel, immerso in un rilassante parco nel cuore della città.

Sistemazione presso: Au Bois Vert o similare

Dopo colazione, torneremo all’aeroporto per il volo verso Tulear. Di solito questa è solo una tappa di passaggio verso i mari del Sud. Per noi rappresenterà invece una delle esperienze più significative del viaggio. La giornata infatti sarà dedicata alla visita di una scuola e dei villaggi in cui l’associazione Aid4Mada ONLUS ha costruito pozzi per portare acqua potabile. Emozioni garantite!

Sistemazione presso: Eden Palm o similare

Dopo le emozioni del giorno precedente, faremo finalmente rotta verso le spiagge tropicali di Anakao. Un tranquillo villaggio di pescatori Vezo, i “nomadi del mare”, che raggiungeremo via mare con un’ora di motoscafo. Questo sarà il vero e proprio inizio del nostro viaggio lungo la costa Sud, e qui trascorreremo i giorni successivi.

Sistemazione presso: Peter Pan o similare

Se il giorno prima l’avremo trascorso tutto sull’amaca o a prendere il sole, allora questa giornata potremo dedicarla a visitare Nosy Ve. Su quest’isola corallina disabitata, raggiungibile in piroga da Anakao, troveremo spiagge deserte di sabbia bianca e la colonia riproduttiva più meridionale del mondo di uccelli tropicali dalla coda rossa.

Sistemazione presso: Peter Pan o similare

Questa sarà l’ultima giornata di mare ad Anakao e potremo dedicarla a visitare un’altra isola deserta: Nosy Satrana. Qui potremo nuotare tra le acque e le mangrovie della laguna e pranzare sulla spiaggia. Ci saremo solo noi, gli aironi e, secondo i locali, anche gli spiriti degli antenati, che vivono sotto i rami di un grande albero di tamarindo. 

Sistemazione presso: Peter Pan o similare

Lasceremo Anakao all’alba e partiremo verso Sud. Dopo un paio d’ore di pista sabbiosa raggiungeremo il Parco Nazionale Tsimanampetsotsa, un’area naturale protetta che ospita diversi baobab (tra i più vecchi del mondo), un laghetto salato con i fenicotteri e una grotta dove potremo vedere un pesce cieco privo di pigmentazione. Dopo la visita del Parco ripartiremo verso Ambola.

Sistemazione presso: Le Domaine d’Ambola o similare

Ambola è un piccolo villaggio di pescatori con meravigliose spiagge bianche, sulle quali potremo rilassarci per qualche ora. Dopo pranzo ci rimetteremo in marcia sulla pista sabbiosa in direzione Itampolo, attraversando scorci meravigliosi e indimenticabili.

Sistemazione presso: Chez Ernestine o similare

La Grande Barriera Corallina del Madagascar termina in prossimità di Itampolo, un villaggio di pescatori immerso in un paesaggio selvaggio che darà la sensazione di trovarsi davvero alla fine del mondo. Qui potremo dedicare la giornata a rilassarci in spiaggia, fare snorkeling e immersioni o andare alla ricerca di qualche galeone pirata.

Sistemazione presso: Chez Ernestine o similare

Lasceremo Itampolo all’alba su una pista impegnativa verso Lavanono, un isolato villaggio di pescatori situato all’estremità della costa sud-occidentale, ai piedi di un enorme altopiano e una lunga catena di scogliere. Questo luogo incredibile è un vero e proprio paradiso per i surfisti, che potranno godersi le onde più belle di tutto il Madagascar.

Sistemazione presso: Chez Gigi o similare

Partiremo dopo colazione per visitare la riserva naturale di Cap Saint Marie, punto più a Sud di tutto il Madagascar. La riserva è stata creata per proteggere le testuggini, e potremo raggiungere anche una spiaggia cosparsa di frammenti di uova dell’estinto uccello elefante. In serata arriveremo a Faux Cap, un piccolo villaggio di pescatori di aragoste nascosto tra le dune.

Sistemazione presso: Hotel Libertalia o similare

Dopo colazione partiremo verso la Riserva Privata del Berenty. Attraverseremo un paesaggio desertico costellato di piante spinose e baobab, e lungo la strada potremo osservare diverse arti funerarie Antandroy e Mahafaly nei dintorni di Tsihombe. Raggiungeremo in serata la Riserva, all’interno della quale passeremo la notte.

Sistemazione presso: Berenty Lodge o similare

La giornata sarà interamente dedicata alla scoperta della Riserva Privata del Berenty, una bellissima foresta a galleria di tamarindi. La riserva è la più antica del Madagascar e ospita tantissimi lemuri catta, che allieteranno la nostra escursione.

Sistemazione presso: Berenty Lodge o similare

Dopo aver trascorso la notte all’interno della Riserva, partiremo di buonora verso Fort Dauphin, chiamata anche Taolagnaro. La città si trova in una spettacolare posizione, su una penisola incastonata tra le montagne lussureggianti e il mare. Dopo tanti giorni di piste sabbiose e villaggi di pescatori, sarà per noi un dolce ritorno alla civiltà.

Sistemazione presso: Chez George Libanona o similare

In mattinata prenderemo il volo interno per rientrare ad Antananarivo. Arrivati in capitale, dedicheremo il pomeriggio a visitare il Lemurs Park, una riserva dove potremo vedere tantissimi lemuri salvati da situazioni di pericolo.

Sistemazione presso: Au Bois Vert o similare

L’ultima giornata del nostro viaggio la dedicheremo a visitare la capitale e ad assimilare ancora un po’ dell’essenza del Madagascar, che a questo punto ci sarà già entrata fino nel profondo dell’anima. Quando sarà il momento, andremo all’aeroporto di Ivato e dal finestrino dell’aereo, guardando malinconici gli ultimi lembi dell’isola rossa, diremo “Veloma”. Arrivederci.

      In Namatours abbiamo trovato quello che cercavamo: un piccolo tour operator, orientato alla solidarietà, radicato nel paese che si va a visitare.
    Abbiamo avuto due accompagnatori: Titi, la guida... read more

    amedeoventurini
    12/04/2019

      Viaggiare con Namatours è come organizzare un viaggio con degli amici, due amici di nome Davide e Massimo. Infatti con loro non è il solito viaggio in Madagascar, è un’esperienza... read more

    Martina P
    9/08/2019

      Dopo una breve ricerca nel web ci siamo affidati a Massimo e Davide per l'organizzazione di un viaggio in Madagascar..... e abbiamo fatto centro!!!
    Massimo ha pazientemente raccolto le nostre... read more

    993giulianod
    11/11/2019

Ecco cosa ti aspetta:

Cosa aspetti?

Contattaci, chiedi informazioni, saremo lieti di rispondere ad ogni tua domanda.

Contattaci

Puoi contattarci compilando il modulo sia per prenotare i viaggi che per richiedere informazioni; risponderemo nel più breve tempo possibile.

Ti è piaciuto? Condividi!

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

ENTRA NELLA COMMUNITY

Unisciti ai nostri viaggiatori e vieni a scoprire l’altro Madagascar!

Riceverai subito il link per scaricare GRATUITAMENTE il libro “LA FINE DELLA TERRA” di Massimo Lazzari.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi